Salve

È un piacere essere qui e presentarmi a tutti voi,amici numerosi che leggete ed animate il mio mondo! Da oggi in poi mi occuperò della cura di questo blog e, insieme a voi,voglio condividere la mia passione per la cosmesi,la moda ed il cibo con un tocco di fantasia&novità per rendere speciali i momenti dei pasti e della cura personale. Volete accompagnarmi?sono anche certa che insieme ci divertiremo!Ed eccomi qua!!!prontissima a cimentarmi in questa piacevole esperienza. Entrate e servitevi!

Scegli la tua lingua

marzo 01, 2013

Il Molino Chiavazza, farine d'altri tempi



E' con grande piacere che presento come prima collaborazione di questo nascente blog un'azienda a me cara, soprattutto per la cortesia della quale gli amministratori si sono dimostrati, efficienti nella risposta e nella spedizione rapidissima. Per info: www.molinochiavazza.it

Parliamo delle origini di questi magici prodotti e della loro casa produttrice..



Le basi vennero poste a partire dal 1955 dai fratelli Luigi e Andrea Chiavazza, i quali presero in affitto un molino per la battitura della canapa e la macinazione di segale e frumento.
La loro eredità venne affidata poi ai figli di Luigi, che modernizzarono il molino, che di conseguenza riuscì a macinare circa 120 quintali di grano giornalmente.
Nel '59 il molino diviene proprietà di Bartolomeo e del fratello Giuseppe, potenziando la produzione a 280 quintali al giorno, arrivando a trasformare 1300 quintali di grano quotidianamente.
Una svolta importante sarà quando i fratelli Chiavazza inizieranno ad attuale la fruizione del loro prodotto in pacchetti in vari supermercati sul territorio lombardo, ottenendo grandi richieste soprattutto da panifici e pastifici: produzione e distribuzione negli anni Ottanta andavano di pari passo.
Tra la fine degli anni Ottanta e Novanta, Chiavazza acquisisce l'intero pacchetto di controllo di un'altra società, l'AL.NA., dedita specialmente alla creazione di pacchetti per confezionare una vasta gamma di prodotti destinati alla futura consumazione.
Nel Novanta la concorrenza si insinua nel campo della produzione di farina ma Il Molino Chiavazza amplia l'offerta con i prodotti realizzati anche nello stabilimento AL.NA. di Pancalieri e punta a diversificare l'offerta introducendo semilavorati e miscele già pronte.
Attualmente l'azienda è in forte espansione e si mantiene radicata nel suo posto sullo scenario della produzione di consumo, possedendo due stabilimenti, uno a Casalgrasso (Cuneo) dove si occupano della produzione di farine di grano tenero, ed uno a Pancalieri (Torino) dove invece vengono confezionate le farine e varie altre specialità alimentari.

Ieri..
 

Oggi il Molino Chiavazza è una delle più significative aziende molitorie e uno dei principali produttori nazionali di farine e con la scomparsa nel 2009 di Bartolomeo, presidente è il co-fondatore dell'azienda, nonché fratello, Giuseppe Chiavazza.

Oggi..


     


Vi mostro i prodotti che ho ricevuto:

Veramente uniche queste farine e preparati per couscous e polenta..
-Semola rimacinata di grano duro: Particolarmente adatta per la preparazione di pasta fresca, pane, pizze,,focacce, prodotti da forno dal sapore e odore tipico mediterraneo.
-Miscela per pane di segale.
-Farina 0 Manitoba: adatta per la preparazione di pasta, prodotti da forno lievitati (croissant, krapfen, panfrutti, plumcake), pizze e focacce soffici a lievitazione naturale.

-Farina 00 Antigrumi: Adatta per le principali destinazioni d'uso professionali e domestiche, in particolare per pasta fresca, gnocchi e preparazioni di pasticceria.

-Farina Integrale: Può essere comunemente usata come farina base nelle preparazioni casalinghe, in particolare pasta fresca, pane, pizze e focacce integrali. 

-Couscous: E' facile e veloce da preparare (5 minuti). Tradizionalmente il couscous si cucina come contorno a carne (pecora, coniglio, pollo) o pesce. Si può preparare anche un ottimo couscous vegetariano condito con un sugo leggero.

-Polenta istantanea: Adatta per la preparazione di polenta classica o dolci tipici a base di farina di mais (biscotti, torte, frittelle). L'impiego della farina di mais per polenta istantanea consente di ridurre il tempo di preparazione e cottura a soli 5 minuti.




Ed ecco la ricetta realizzata con la Farina Antigrumi..
TORTINE ESOTICHE:
INGREDIENTI:
-Farina
-Yogurt ai frutti tropicali
-lievito per dolci
-vanillina
-3 banane mature

PREPARAZIONE:
Mischiate in una terrina farina, yogurt. una bustina di lievito per dolci e una di vanillina.
Girate il composto con un cucchiaio di legno fino a quando non assumerà una consistenza omogenea.
Nel frattempo tagliate a dadini o tocchetti le banane e versate anch'esse nella terrina, mescolando di nuovo.
Riempite gli stampi per plumcake o muffin di prodotto, senza esagerare..
Infornate le tortine per circa quaranta minuti in forno a 200gradi..
Appena pronte lasciatele raffreddare ed infine spolveratele con lo zucchero a velo.
Bon appetit!

18 commenti:

  1. complimenti per la collaborazione,ricetta da provare...grazie silvia

    RispondiElimina
  2. eccomi qui!! ^_^
    nuova follower! kiss

    RispondiElimina
  3. Ciao Silvia, essendo tu di blog fresco di nascita, come me (festeggio oggi un mese), ho pensato di farti una visita.
    Ti faccio i complimenti, hai un bello spazio.
    Ciao, Lorena di http://bricioledisapori.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. Ciao Silvia, felice di incontrarti nel web!
    A presto!

    RispondiElimina
  5. questa farina si presta con la preparazione di molte ricette ed è veramente ottima

    RispondiElimina
  6. Sarei curiosa di provare il cous cous! (Ps: grazie x esserti unita a mio blog!)

    RispondiElimina
  7. non conoscevo questi prodotti ,molto interessanti

    RispondiElimina
  8. tortine esotiche?????? copio subito :-)
    anche io uso farine MOLINO CHIAVAZZA!

    RispondiElimina
  9. ciao tu non lo sai ma io uso molino da tempo e faccio la pizza . buonissima .. e' merito di molino

    RispondiElimina
  10. Ciao mi chiamo Anna e sono tua nuova follower...complimenti per il tuo blog...molto utile...Chiavazza produce prodotti ottimi....ciao da oggi ti seguo anche io.... se ti va passa da me...ti aspetto con piacere
    http://viveredaceliaci.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Ciao, grazie della visita. E' da tempo che anch'io uso le farine Chiavazza, soprattutto manitoba e quella antigrumi e mi trovo benissimo!
    Interessante il tuo blog e interessante e la combinazione cibo e cosmetica!
    Ti seguiamo anche noi. Un abbraccio
    Cristina e Laura

    RispondiElimina
  12. Buona giornata (: Reb, xoxo.

    *Nuovo post sul mio blog dedicato agli orologi per lui e per lei:
    http://www.toprebel.com/2013/03/daniel-wellington-for-him-for-her.html

    RispondiElimina
  13. Ottimi prodotti e chissà quante belle ricette riuscirai a realizzare!!!

    RispondiElimina

altri articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...